SICUREZZA in RETE

Difendersi dagli attacchi hacking
I recenti avvenimenti in tema di sicurezza informatica, come l'attacco ransomware di portata globale degli ultimi giorni, che ha colpito aziende, banche e società pubbliche e private di tutto il mondo, obbliga tutti a una riflessione importante sulla sicurezza informatica.
Quando un dispositivo è collegato alla rete, diventa un bersaglio appetibile facilmente raggiungibile dagli hacker se non si prendono le dovute precauzioni. 
Nell'ultimo periodo gli attacchi e i danni ai dispositivi colpiti sono sempre più frequenti, ed hanno conseguentemente coinvolto anche dispositivi di videosorveglianza collegati alla rete. 
La generazione di traffico non desiderato sulla rete o la costituzione di un botnet possono avere effetti negativi tra cui l'isolamento dell'utente dalla rete da parte del provider fino al danneggiamento del dispositivo stesso. Senza contare il rischio che il dispositivo possa essere usato per raccogliere informazioni sensibili sul cliente spiando le sue attività.

SICUREZZA IN RETE FASCIA SITO

Questi episodi rendono necessario uno sviluppo della cultura della sicurezza che, se adeguatamente seguita, può notevolmente ridurre l'impatto degli attacchi di hacking.
Prima di tutto, è necessaria una buona analisi dei rischio e una strategia preventiva per la protezione dei dati attraverso una serie di pratiche e prassi per garantire la sicurezza informatica.
Di seguito alcune buone norme che chiunque dovrebbe seguire per difendersi dagli attacchi di hacker:
  • Prestare attenzione alle password: cambiare le password di default, scegliere password complesse, non usare la stessa password per più account o servizi
  • Disabilitare le opzioni di login automatico
  • Creare un account amministratore di backup
  • Disabilitare funzioni non necessarie all'operatività
  • Tenere sempre aggiornati i propri dispositivi alle ultime versioni firmware
In questo senso, EL.MO. è particolarmente sensibile al tema della sicurezza informatica: attraverso il rilascio di patch di aggiornamento periodiche e di alcuni accorgimenti integrati sui prodotti (come il cambio obbligatorio della password e la gestione della doppia password), aiuta infatti i propri clienti a proteggere i dispositivi. Oltre a ciò, EL.MO. ha messo a disposizione dei propri clienti una breve guida (in allegato) per facilitare il processo di messa in sicurezza dei propri dati in rete. EL.MO. consiglia vivamente di prenderne visione e fa presente che le attività di protezione dei dispositivi in rete sono a carico dell’utilizzatore.
  • Desideriamo ricordare che danneggiamenti delle macchine dovuti ad attività di hacking non sono coperti da garanzia EL.MO. 

    Prodotti